martedì 29 settembre 2009

Gratin di patate filanti



Ingredienti

4 patate

1 mozzarella

1 cipolla bianca media

Olio, sale, burro qb

Rosmarino qb

2 tazze di brodo vegetale (di dado)

Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a rondelle spesse circa 1 cm. Mettetele a bollire in una pentola di acqua salata per circa 10 minuti, o fino a quando i bordi delle rondelle non saranno diventati traslucidi.

Nel frattempo, tagliate una cipolla a dadini e fate rosolare in una padella con un po’ di burro, facendo attenzione a che non diventi bruna

Non appena pronte, scolate e lasciate intiepidire. Imburrate una teglia forno. Non appena le patate sono della giusta temperatura per poterle toccare con le mani, cominciate a disporle a strati nella vostra teglia: fate uno strato di patate, uno di cipolle, uno di mozzarella e ripetete fino a terminare i vostri ingredienti. A questo punto, aggiungete il brodo vegetale fino a coprire leggermente il tutto: mettete in forno a 175 gradi circa per circa 40 minuti/1 ora: le patate assorbiranno buona parte del brodo e risulteranno morbide all’interno e croccanti in superficie.

Togliete dal forno, spolverate con un op’ di rosmarino e servite calde.

2 commenti:

Chiara ha detto...

mmmmmmmmmm... buona! Questa la provo sicuramente. Senza cipolla magari ma la provo... adoro le patate in tutti i modi! Mangerei solo patate.

Cinnamon Fairy ha detto...

Ma allora lo vedi che devi proprio venire in Irlanda? La patria della patata! La prossima ricetta che pubblico (patate in giacchetta, mi manca solo la foto perche' le ho fatte la sera e la luce non mi convinceca) la dedico a te :)