martedì 18 maggio 2010

Bocconcini di melanzane e riso



E finalmente...e' arrivato il primo giorno di maternita', ovvero il primo giorno di almeno 6 mesi senza dover andare al lavoro! Il mio piccolo non e' ancora arrivato, quindi questo giorno non e' poi cosi' emozionante, ne' cosi' estenuante come quelli che  verosimilmente sperimentero' nei prossimi mesi, ma il fatto di non dover andare al lavoro e di potermi dedicare ad immaginare il futuro e' comunque per me una grande novita' e certamente un'occasione degna di essere festeggiata.

Naturalmente il festeggiamento e' passato per la preparazione di un nuovo piatto, o meglio con la rielaborazione e assemblaggio di ingredienti testatissimi in un pranzo estivo dalla presentazione divertente.

Ingredienti per due persone:


2 Melanzane di piccole dimensioni
1 Cipolla
2 Mozzarelle
100 gr Riso, semplicemente cotto in acqua salata
250 ml Passata di Pomodoro
1 Manciata di Maggiorana
Sale
Olio EVO
Parmigiano
Basilico per decorare

Per prima cosa, preparate le melanzane: sciacquatele per bene e poi tagliatele entrambe a rondelle dello spessore di circa un cm. Mettetele in un piatto, salate e lasciate riposare per almeno una mezz'oretta in modo che eliminino l'acqua di vegetazione. A questo punto scolate e lavate di nuovo per eliminare l'eccesso di sale.

Prendete meta' delle melanzane e tagliatele a dadini: mettetele in una padella antiaderente assieme alla cipolla tagliata anch'essa a  dadini, spolverate con la maggiorana e cuocete con un pochino d'olio e sale. Quando cominciano a prendere colore, aggiungete la passata di pomodoro, aggiungete il parmigiano, controllate il sale e lasciate cuocere a fuoco lento coprendo con un coperchio per circa 20 minuti o fino a che il sugo non sia completamente cotto. Non appena siete soddisfatti, tagliate a dadini una delle due mozzarelle e aggiungetela al sugo: fuori dal fuoco, mescolate per bene e coprite di nuovo con il coperchio, lasciando che la mozzarella fonda lentamente nel sugo.  Non appena il riso e' pronto, usate la salsa per condirlo, facendo attenzione a lasciarne un po' da parte da utilizzare come decorazione per i bocconcini. 

Nel frattempo, ungete una teglia e mettete in forno caldo le rimanenti melanzane: quando sono morbide e quasi cotte, mettete una fetta di mozzarella su meta' delle rondelle e lasciate cuocere fino a che le melanzane non siano del tutto cotte e la mozzarella parzialmente fusa. 

A questo punto avete pronti tuti gli ingredienti da assemblare. Io ho sovrapposto: una rondella di melanzane, una cucchiaiata di riso condito, una rondella di melanzane con la mozzarella fusa, un chicchiaino di salsa e una foglia di basilico. 

Servite calde ma non bollente come antipasto o un primo leggero. 

2 commenti:

Laura ha detto...

Ciao! sono Laura della redazione di Blog Di Cucina. Nel ringraziarti per aver partecipato alla nostra prima raccolta "Ricicliamo le uova di Pasqua" ti invito a visionare il ricettario on-line scaricabile gratuitamente.Troverai tutte le info sulla home page del nostro aggregatore!
Aspettiamo un tuo parere…

Alla prossima iniziativa,
Laura BdC

clamilla ha detto...

Ciao, sono Martina di Giallo Zafferano. Ti scrivo perchè sul nostro forum, in occasione dei mondiali di Calcio che vedono impegnata anche la nostra amata nazionale, è stato organizzato un gioco/contest.
Si chiama Mondial Finger food ed è diviso in tre gironi: Le polpettiadi (in scadenza il 21 giugno) il secondo girone: I caci di rigore (dal 22 giugno al 1 Luglio) e la coppa dei campioni (dal 2 all'11 luglio).
Alla fine dei tre gironi, il giudice unico Sonia Peronaci di Giallo Zafferano, sceglierà una ricetta per girone e la realizzerà, pubblicandola sulla home page del sito, ovviamente con il link diretto al blog dell'autrice della ricetta.....quale occasione migliore per vedere il tuo blog sulla home di Giallo Zafferano?
Per partecipare vieni a postare la tua ricetta sul forum, lasciando anche il link al tuo blog nel post!
http://forum.giallozafferano.it/mondial-finger-food/
Per ogni dubbio puoi anche contattarmi
martina.spinaci@giallozafferano.it