lunedì 3 gennaio 2011

Meringhe: trucchi per meringhe perfette


Qualche tempo fa mi sono dedicata alla preparazione delle meringhe, dolce presentissimo nella tradizione inglese ed irlandese ed, almeno in teoria, di facile preparazione e grande effetto. Fidandomi della classificazione 'facile' data dai libri di cucina, ero convinta che preparare le meringhe fosse impresa poco complessa, ma non appena ho cominciato a cimentarmi con zucchero e uova mi sono resa conto che i libri di cucina sono menzogneri e di 'facile' in questa preparazione non ci fosse assolutamente nulla! 

Nonostante aver seguito passo passo le istruzioni infatti, non solo mi sono ritrovata con una cucina invasa di gocce appiccicose di bianco d'uovo zuccherato, ma anche con un vassoio di pallocche bianche dalla forma, consistenza e sapore che non avevano niente a che fare con le immacolate immagini di meringhe e pavlove dei suddetti libri.

Quel giorno ho dichiarato sconfitta, ma mi sono ripromessa di scoprire il segreto delle infide meringhe e sono andata a battere alla porta dell'esperta di meringhe per eccellenza: mia suocera (le meringhe della foto sono sue). Parlando con lei, mi sono resa conto che le meringhe sono effettivamente semplici da preparare ma se e solo se si conoscono i seguenti trucchi. Insomma, un piatto semplice ma solo per chi lo sa fare! Ecco che cosa ho scoperto.

Ingredienti per 8 persone:
360 gr zucchero
6 albumi (a temperatura ambiente)
Panna montata fresca e frutta fresca per decorare

I trucchi:
- Utilizzate solo utensili pulitissimi: lo so, e' ovvio, ma a quanto pare vale la pena fare uno sforzo extra, in particolare per la frusta, sempre difficilissima da pulire per bene
- Non utlizzate utensili in plastica ma preferite una ciotola di vetro e una frusta in metallo, per favorire l'acquisto di volume da parte degli albumi
- Utilizzate una frusta molto larga: mia suocera sostiene sia necessario montare gli albumi a mano, ma in realta' e' possibile farlo anche con una macchina elettrica, facendo pero' attenzione a non tenerla a velocita' troppo alta e smontare cosi' i bianchi gia' montati

Il procedimento:
Mettete gli albumi in una ciotola di vetro (o metallo) pulitissima, aggiungete meta' dello zucchero e cominciate a mescolare con una frusta metallica larga fino ad ottenere una spuma ferma e voluminosa. Continuate a mescolare, aggiungendo lo zucchero rimanente in 3 diversi momenti, assicurandosi che le uova assorbano lo zucchero di volta in volta prima di aggiungerne di ulteriore. Mescolate per circa 15-20 minuti, fino a quando il composto non sara' fermissimo. 

A questo punto, ricoprire una teglia con carta da forno e, con l'aiuto di un cucchiaio, versateci il vostro composto: se volete fare meringhe individuali, fate attenzione a lasciare abbastanza spazio tra una cucchiaiata di composto e la successiva, perche' cresceranno molto di volume. Se invece preferite preparare una dolce tipo pavlova, basta versare tutto il composto e livellarlo con un cucchiaio.

A questo punto infornate la teglia in forno preriscaldato a 110 gradi e lasciate cuocere per circa 90 minuti, o fino a che le meringhe non saranno cotte: la cottura e' ultimata quando le meringhe si lasciano sollevare dalla carta senza difficolta'.
Non appena raffreddate, decorate ogni meringa con un cucchiaio di panna montata e della frutta fresca (vi consiglio in particolare le fragole o l'uva).

Buona fortuna!



4 commenti:

Lauretta and Mary ha detto...

complimenti per il blog! davvero carino! Noi non abbiamo mai fatto le meringhe ma la tentazione è forte! ^_^

merendasinoira ha detto...

Ciao!Siamo sempre quelle di Metti un finocchio a cena!
Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

Strawberryblonde ha detto...

mi piace tantissimo il tuo blog...e il tuo profilo è divertentissimo! Anche io ho un bimbo nuovo nuovo! Ti seguo...anche perchè trovo che le meringhe siano elegantissime!

Rebecca ha detto...

Ciao, volevo ringraziarti per aver partecipato alla raccolta delle ricette con la zucca e avvisarti che il PDF con tutte le ricette è disponibile da scaricare a questo link http://nontolleroillattosio.blogspot.com/2011/02/raccolta-delle-ricette-con-la-zucca.html
baci!