lunedì 9 settembre 2013

Crocchette di salmone




OK, OK, non sono esattamente fotogeniche, ma vi assicuro che come sapore non deludono! Sono crocchette di salmone fresco e patate: le ho preparate ieri sera e ci stanno facendo da pranzo sano e veloce. Si preparano facilmente e vanno bene per tutta la famiglia: ad avere pazienza, si potrebbero anche presentare in maniera piu' 'ripulita' e usare come antipasto per una cena tra amici, ma io e la presentazione del cibo purtroppo non ci capiamo tanto....

INGREDIENTI:
3 filetti di salmone fresco 
3 patate medie (o comunque, salmone e patate in uguale quantita')
mezza cipolla
1 uovo
Olio, burro, sale, prezzemolo, pepe in grani, farina per impanare q.b.

Ho cominciato con il bollire il salmone: l'ho messo in una pentola d'aqua bollente con un pizzico di sale, qualche grano di pepe e qualche rametto di prezzemolo. Ho lasciato che si cuocesse (sono bastati pochi minuti) e l'ho poi scolato e lasciato raffreddare. Nel frattempo ho cotto le patate al microonde, il mio modo di cottura favorito, dopo che ho scoperto vengono quasi come lesse in una frazione del tempo! Mentre aspettavo che si freddassero abbastanza per maneggiarle in sicurezza, ho cotto la cipolla in una padella con un po' di olio e burro: ho cotto a fiamma bassa in modo che si ammorbidissero e le ho tolte da fuoco prima che cominciassero a imbrunire.
A quel punto ho mescolato tutto: salmone, patate (sbucciate, ovviamente), cipolla, aggiustando di sale via via.  Con le mani, ho creato delle crocchettine che ho poi passato nella farina, poi nell'uovo e poi di nuovo nella farina: ho poi messo in forno caldo fino a che non si sono dorate in superficie. Le ho conservate per il pranzo di oggi, ma ne ho assaggiate abbastanza li' per li' per garantire il buon risultato ;) 

1 commento:

Lara Bianchini ha detto...

direi che l'importante è che siano buone e sane, altro non serve